Febbraio

di Vincenzo Cardarelli

(1887-1959)


Febbraio è sbarazzino.

Non ha i riposi del grande inverno,

ha le punzecchiature, i dispetti

di primavera che nasce.

Dalla bora di febbraio

requie non aspettare.



Questo mese è un ragazzo

fastidioso, irritante,

che mette a soqquadro la casa,

smuove il sangue, annuncia il folle marzo

periglioso e mutante.


La Poesia del Mese

Da Mozart a Sakamoto

MusicaPoesia


Cari amici di Notturno,

il secondo concerto del 2019 si presenta con un titolo assai originale: Da Mozart a Sakamoto; se il nome di Mozart è conosciuto a tutti, Sakamoto potrebbe suonare estraneo a molti. In realtà Ryuichi Sakamoto, compositore giapponese che oggi ha 67 anni, ha scritto musiche che tutti abbiamo nelle orecchie, essendo autore di alcune bellissime colonne sonore per il cinema, da Furyo ( film di Nagisa Oshima in cui compare anche com attore al fianco di David Bowie ) a L’ultimo imperatore, Piccolo Buddha e Il té nel deserto ( tutti di Bernardo Bertolucci  ) per il primo dei quali ha ricevuto il Premio Oscar, fino al recente Revenant - Redivivo con Leonardo Di Caprio. Il programma di questo concerto mette a confronto dunque due compositori che, ciascuno a modo suo, rappresenta in maniera esemplare la propria epoca: Mozart campione del classicismo viennese e Sakamoto, araldo di quel genere eclettico, cosmopolita e raffinato che è musica per il cinema, cui dobbiamo alcuni fra i più meravigliosi capolavori della nostra epoca ( si pensi alle musiche di Rota, Morricone e John Williams ).

Di Mozart il Quartetto dell’Ensemble Notturno (tutto al femminile) presenta il Quartetto KV478 in sol minore, sorta di concerto per pianoforte ed orchestra in miniatura, ricco di atmosfere drammatiche e brillanti virtuosismi; mentre di Sakamoto propone una Suite di tre brani:  Merry Christmas Mr. Lawrence, dalla colonna sonora di Furyo, Last Empereor e Rain, dalla colonna sonora de L’ultimo imperatore.

In aggiunta a questi brani il programma prevede il Quartetto in sol maggiore di Johann Christian Bach, detto anche il Bach di Milano. Questo brano potrebbe sembrare un corpo estraneo rispetto agli altri lavori presentati, ma in realtà ben si affianca al brano di Mozart in quanto quest’ultimo incontrò Johan Christian Bach nel 1765 durante il suo viaggio a Londra, ne divenne amico e tramite lui venne in contatto con quello stile galante che tanta influenza ebbe sulla sua produzione e che Bach aveva a sua volta sviluppato durante gli anni di studio e permanenza a in Italia, in particolare a Milano grazie al grande Giovanni Battista Sammartini; compositore quest’ultimo che di lì a poco Mozart avrebbe incontrato personalmente in occasione del suo primo viaggio in Italia.

Il Quartetto che darà vita a questo bel programma sarà costituito da Sugiko Chinen al pianoforte, Eloisa Manera al violino, Lucia Corini alla viola ed Eliana Gintoli al violoncello; tutte artiste che hanno alle spalle un’intensa attività concertistica ed una lunga consuetudine a suonare insieme nell’Ensemble Notturno, che da dieci anni propone programmi eclettici che vanno dalla musica da camera alla lirica ed al genere più moderno.

Vi aspettiamo sabato 16 febbraio per un altro suggestivo pomeriggio musicale: Buona Musica !                                                                                                                                                                                                                                                                 

Luca A. M. Colombo

Notturno - Presidente    

Il calendario di febbraio


Iscrizione Newslettermailto:info@noturnomusica.org?subject=Iscrizione%20Newsletter

Newsletter stampabileWelcome_files/Newsletter%2002.2019%2000.pdf

sabato 16 febbraio alle ore 16:00

Da Mozart a Sakamoto

Fondazione Luciana Matalon, foro Buonaparte 67, Milano

L’originalità del titolo del quarto concerto di MusicaPoesia intende richiamare l’attenzione sui due compositori protagonisti del pomeriggio musicale di febbraio, ciascuno a suo modo un vero genio della musica che ben rappresenta la sua epoca: Wolfgang Amadeus Mozart e Ryuichi Sakamoto. Ma il programma prevede la presenza anche di un terzo incomodo: Johan Christian Bach, il cosiddetto Bach di Milano ! A dare vita a tanta meraviglia sarà un Quartetto tutto al femminile, formato da Sugiko Chinen, pianoforte, Eloisa Manera, violino, Lucia Corini, viola, ed Eliana Gintoli, violoncello. Il concerto si ricollega idealmente a Splendori Cameristici, il concerto tenuto dallo stesso quartetto (ad eccezione del violino imbracciato in quella occasione da Andrea Bordonali) nel novembre 2016 quando avevamo avuto occasione di ascoltare il secondo quartetto di Mozart ( ora ascolteremo il primo ) insieme a quello di Mahler.

Ingresso: vedi la pagina Sostieni Notturno Prenota il concerto

Informazioni: 349.6375975

info@notturnomusica.org  

Fondazione Luciana Matalon: 02.878781/02.45470885


Dettagli del concertoDa_Mozart_a_Sakamoto.html

domenica 24 febbraio alle ore 16:00

L’opera in salotto

Museo del Tessile, via Volta 6, Busto Arsizio

Applauditi interpreti di un bellissimo concerto nella stagione 2016-2017 di MusicaPoesia, la soprano Silvia Martinelli ed il pianista Andrea Trovato sono ospiti questa volta della Società Ponchielli di Busto Arsizio; ora si affiancherà a loro il flautista Fabio Taruschio, per dar vita ad un concerto molto stimolante e brillante dedicato al mondo del melodramma, dal titolo L’opera in salotto. Questo affascinante trio (Trio Opera Viwa) presenterà dunque musiche di Gioachino Rossini, Vincenzo Bellini, Gaetano Donizetti, Giuseppe Verdi ed altri in un caleidoscopio di arie, romanze e fantasie su temi d’opera per un pomeriggio musicale ricco di colori ed emozioni. 

Ingresso: 5 Euro

Informazioni: 349.6375975

info@notturnomusica.org  


Prenota il concertomailto:info@notturnomusica.org?subject=Concerto%20Da%20Mozart%20a%20Sakamoto

Prenota il concertomailto:info@notturnomusica.org?subject=Concerto%20L'opera%20in%20salotto
Il Concerto è stato rinviato al giorno
 2 marzo 2019 ore 16:00