Notturno

Associazione Culturale Musicale di Milano

Le foto 
dei concerti
Gallery.htmlGallery.htmlGallery.htmlshapeimage_1_link_0shapeimage_1_link_1
Podcast 
NotturnoPodcast/Podcast.htmlPodcast/Podcast.htmlPodcast/Podcast.htmlshapeimage_2_link_0shapeimage_2_link_1
L’archivio
dei concertiArchivio_Concerti/Archivio_Concerti.htmlArchivio_Concerti/Archivio_Concerti.htmlArchivio_Concerti/Archivio_Concerti.htmlshapeimage_3_link_0shapeimage_3_link_1
MusicaPoesia
2016-2017MusicaPoesia_2016-2017.htmlMusicaPoesia_2016-2017.htmlMusicaPoesia_2016-2017.htmlshapeimage_4_link_0shapeimage_4_link_1
Sostieni 
NotturnoSostieni_Notturno.htmlSostieni_Notturno.htmlSostieni_Notturno.htmlshapeimage_5_link_0shapeimage_5_link_1
Homepage
NotturnoWelcome.htmlWelcome.htmlWelcome.htmlshapeimage_6_link_0shapeimage_6_link_1
 

Presentazione generale

Notturno è una associazione culturale no profit costituitasi nel 2000 per iniziativa di Luca Arnaldo Maria Colombo, presidente e direttore artistico. Suo scopo è promuovere la musica classica, con particolare attenzione verso il repertorio da camera, attraverso l’organizzazione di rassegne di concerti ed altre manifestazioni culturali.

Dalla data di costituzione ha realizzato numerosi eventi e stagioni musicali a Milano, tra cui “I Concerti di Notturno” ( Istituto dei ciechi di Milano - Sala della Trasfigurazione al Centro San Fedele - Teatro Chiesa), “Il Concerto di Maggio nella Chiesa San Giuseppe Calasanzio”, “MusicaPoesia” (in collaborazione con la libreria “Archivi del ‘900”, con la libreria antiquaria “Il muro di Tessa” e con il Museo Fondazione Luciana Matalon ) e i Concerti a Casa Boschi Di Stefano ( in collaborazione con il Touring Club Italia ed il Comune di Milano ). Ha dato così vita a oltre novanta eventi in cui la musica classica, protagonista incontrastata, ha dialogato con pittura, poesia, danza, teatro e religione in concerti cameristici, lirico-vocali e sinfonici cui hanno partecipato musicisti, ensemble ed orchestre un po’ da tutto il mondo che si sono uniti a noi in tanti momenti di musica ed arte irripetibili. Tutto questo senza rinunciare al suo stile di concerto ed anzi acquisendo una personalità sempre più definita ed originale nel ricchissimo contesto culturale milanese.

Con la stagione 2015-2016 Notturno entra nel suo XV anno di attività musicale. Nell’ultimo anno di attività molti passi in avanti sono stati fatti e la collaborazione con la Fondazione Luciana Matalon si è consolidata tanto che anche quest’anno la stagione di Musica da Camera MusicaPoesia, da sempre il cuore dell’attività di Notturno, sarà ospitata presso la sua sede di Foro Buonaparte. Molti sono però anche i progetti che si sono rinnovati, come la collaborazione con il Comune di Milano, con l’associazione Nihonkinkai e con la Società Ponchielli di Busto Arsizio.  Molte sono le manifestazioni con cui si è cercato di rispondere all’obiettivo di diffondere una consuetudine con la musica classica nel contempo consapevole e divertente.

Circa un centinaio sono gli eventi organizzati da Notturno dal momento della sua costituzione, eventi in cui la musica classica, protagonista incontrastata, ha dialogato con pittura, poesia, danza, teatro e religione in concerti cameristici, lirico-vocali e sinfonici cui hanno partecipato musicisti, ensemble ed orchestre un po’ da tutto il mondo che si sono uniti a noi in tanti momenti di musica ed arte irripetibili. Tutto questo senza rinunciare al proprio stile di concerto intimo e coinvolgente, anzi acquisendo una personalità sempre più definita ed originale nel ricchissimo contesto culturale milanese.

Con la stagione cameristica MusicaPoesia 2015/2016 Notturno prosegue nei suoi intenti con la stagione MusicaPoesia presso la Fondazione Luciana Matalon ricca di un cartellone vario e denso di appuntamenti con artisti di valore internazionale e programmi accattivanti. Sono in cantiere inoltre eventi straordinari in collaborazione con istituzioni come il Touring Club Italiano, l’associazione Lipu, il Comune d Milano oltre ai consueti appuntamenti con Nihonjinkai ed il Concerto di Maggio con lo scopo di  offrire ai suoi soci ed al suo pubblico momenti di musica in luoghi poco frequentati e ricchi di fascino e cultura, come la Casa Museo  Boschi Di Stefano e simili; a questi importanti progetti ci auguriamo poi di aggiungerne altri e sempre più preziosi.

L’obiettivo principale di Notturno è come sempre quello di offrire ai suoi soci ed al suo pubblico concerti di musica da camera con ospiti sempre più prestigiosi, alzando ulteriormente il livello e proposte culturali sempre più interessanti, portando avanti i progetti iniziati negli scorsi anni e intraprendendone di nuovi, senza tralasciare di far crescere anche l’attività del Ensemble Notturno, che rende possibile progetti più ad alto respiro.